Come scegliere la crema viso più adatta

Scegliere la crema viso giusta in base alla propria pelle non è facile, ed è inoltre molto importante per ogni donna, in ogni fascia d’età. Sceglieremo la crema viso più idonea valutando non solo la corrispondenza con la nostra tipologia di pelle, ma anche i suoi ingredienti e la sua facilità d’uso. Molte creme impiegano tempo a stendersi, mentre altre si asciugano subito senza avere il tempo di massaggiarle.

Crema viso migliore

Iniziamo sfatando un mito. Non esiste una crema viso migliore in assoluto! La crema è personale, ed il suo effetto sarà altrettanto soggettivo. Una crema potrà promettervi l’oro, ma se non corrisponde con quella che è la vostra situazione e la vostra tipologia di pelle, non sarà comunque la crema adatta a voi e non porterà ovviamente i risultati promessi. Altro mito da sfatare è che più costosa è la crema, e più risultati avremo. Falso. Molto spesso paghiamo il brand e la pubblicità presente dietro un prodotto, non il suo reale contenuto. Per comprendere se una crema è o no un buon prodotto, dovete leggere il suo inci.

crema viso

Tipi di crema viso: da normale a matura

Capire quale tipologia di pelle abbiamo è il primo passo per avvicinarsi alla scelta della crema più idonea. Una volta comprese le sue caratteristiche, ecco come scegliere la nostra crema viso.

  • Pelle normale. E’ la tipologia più semplice e meno problematica. Scegliete una crema idratante, non troppo nutriente o vi ungerà.
  • Pelle matura. Al fine di prolungare l’elasticità della pelle che con il tempo va via via scemando, è meglio scegliere creme ricche, che contengono sieri idratanti ed antiossidanti. Scegliete linee anti-age specifiche.
  • Pelle secca. E’ la situazione in cui la pelle ha necessità di molta idratazione. In genere si consiglia una crema piuttosto ricca, nutriente, che vada a rifocillare la pelle. Sentirete a lungo andare la pelle tirare molto meno e non arrossarsi e screpolarsi più.
  • Pelle grassa. E’ la pelle che ha una maggiore produzione di sebo, non per questo però non dev’essere idratata, anzi! Si tende di solito ad utilizzare detergenti aggressivi e non metter la crema per cercare di seccarla, ma nulla di più sbagliato, poichè aumentiamo in questo modo la produzione di sebo. E’ necessario invece utilizzare detergenti delicati e una crema idratante leggera. Se vi sono brufoli o inestetismi specifici, avvalersi dell’utilizzo di un siero.
  • Pelle mista. E’ questo il caso dove è meglio utilizzare creme idonee, ad azione normalizzante.