Piedi perfetti con la pedicure fai da te

Chi non vorrebbe dei piedi sempre curati, in pochi passaggi fai da te, senza necessariamente andare dall’estetista? Seguite dei semplici passaggi per un pedicure estetico fai da te.

Come fare un pedicure estetico

Prenderci cura dei nostri piedi è non solo una coccola ma anche un obbligo vista l’importanza di questa nostra parte del corpo, che ci sorregge tutti i giorni e ci porta in giro. Ovviamente la cura dei piedi che possiamo effettuare da sole in casa è limitata all’ambito estetico. Per un pedicure curativo è necessario recarsi da un professionista che sappia fare il suo mestiere. Non improvvisiamoci con strumenti che non sappiamo usare perché potremmo farci male facilmente. I professionisti sono debitamente formati per fare il loro lavoro.

Detto questo, possiamo comunque avere cura dei nostri piedi, con una pedicure fari da te, in modo tale da non ridurci in condizioni tali da stare male con pellicine in eccesso, calli e duroni.

Primi passi: pediluvio con i sali da bagno

Il primo step per ottenere dei piedi perfetti, rilassandosi, è ammorbidire la pelle mettendoli a bagno con dei sali. Essi possono avere una serie di effetti, siano essi riscaldanti, rigeneranti, rinfrescanti o rilassanti. Questo momento servirà anche a voi per entrare in un mood rilassante, tipico dei rituali di bellezza.

Potrete anche accendere una candela profumata per illuminare la stanza o mettere della musica rilassante in sottofondo.

piedi

Una volta terminato, utilizzare uno scrub per eliminare le cellule morte e rigenerare la pelle. Questo permetterà ai vostri piedi di non accumulare pelle in eccesso nei punti critici, come i talloni.

Una volta soddisfatte, risciacquate ed asciugate la pelle, possibilmente tamponando e non strofinando. La pelle è già sensibile per lo scrub, non è il caso di eccedere con l’azione meccanica.

Piedi secchi o piedi gonfi?

A questo punto non ci resta che mettere la crema ed idratare la pelle. Lasciarla secca non è mai una buona idea, per cui questo passaggio potrete ripeterlo anche giornalmente dopo la doccia o la normale detersione. La scelta della crema dipenderà dai gusti personali ma anche dalle vostre necessità. Per dei piedi stanchi e gonfi converrà usare una crema ad azione rinfrescante, che toglierà la sensazione di stanchezza. Se invece soffrite di pelle secca e danneggiata, prediligete una crema rigenerante che nutrirà a fondo.