Olio di Argan, l’elisir di bellezza dal Marocco

Chi non ha sentito parlare dell’olio di argan e delle sue magnifiche qualità? E’ presente in tutti i prodotti del reparto beauty di profumerie e supermercati. E’ in televisione, su internet, è ovunque. Cosa avrà di tanto magico e speciale? Scopriamolo insieme!

Olio di Argan, cos’è e a cosa serve?

L’olio d’argan è un olio prodotto dai frutti dell’Argania spinosa, l’albero d’argan, un albero che cresce nel secco clima del MUsi vere un litro di olio. Tale olio risulta essere molto pregiato non solo per la difficoltà d’ottenimento, ma anche perchè ricco di acidi grassi essenziali (omera 3 e omega 6) e di Vitamina E ed A.

Proprietà dell’olio di argan

I benefici di questo olio sono molteplici, da qui i suoi altrettanto molteplici usi. Esso idrata tutti gli strati della pelle, per cui è ideale per l’idratazione profonda ed il nutrimento della pelle. Favorisce la produzione di collagene del nostro corpo, in questo modo riesce a contrastare rughe, cicatrici e smagliature. La presenza di vitamina E dà benefici antiossidanti alla pelle, portando ulteriore giovamento all’invecchiamento della pelle. Per questi motivi lo si consiglia sul viso e sul corpo, senza alcun problema. E’ inoltre usato sui capelli, all’interno di prodotti beauty o puro tramite impacchi e maschere, perché idratante ed elasticizzante, ideale quindi in caso di secchezze. E’ infine ipoallergenico ed in grado di lenire irritazioni ed arrossamenti.

Usi dell’olio di argan

Possiamo usare questo olio puro, su pelle e capelli umidi, da solo, o in aggiunta a prodotti quali creme, shampoo, balsamo, maschere e simili. Ottimo contro i capelli sfibrati e le doppie punte, ma anche per le mani secche per il freddo, o ancora per le labbra screpolate e sensibili. E’ utilizzato anche per gli scrub insieme a sale o zucchero, come rafforzante per le unghie che si sfaldano, contro le irritazioni da pannolino dai bambini, e per gli uomini come dopo barba.